Appendice A – Modelli email già pronti

In questa appendice trovate alcuni modelli “di base” che vi faranno risparmiare tempo e fatica. Prendeteli come traccia e personalizzateli a seconda delle situazioni.

RISCONTRO DI RICEZIONE
Buongiorno,
abbiamo ricevuto la sua email.
Ho provveduto a girarla all’<ufficio competente> che si occuperà della sua richiesta e di ricontattarla.
Cordiali saluti,
Giovanna D.
<recapiti/riferimenti>

EMAIL PER METTERE LE PERSONE IN ATTESA QUANDO NON SAPETE DARE UNA RISPOSTA
Buongiorno,
ho ricevuto la sua richiesta che ho letto attentamente. Mi informo meglio per darle una risposta più precisa. <oppure “Ne parlo con il collega dell’<ufficio competente> quando rientra in azienda e la richiamo.”>
Distinti saluti,
Giovanna D.
<recapiti/riferimenti>

EMAIL DI RISPOSTA AD UNA LAMENTELA O AD UN CLIENTE ARRABBIATO
Buongiorno,
mi spiace per quanto accaduto. Informo il responsabile commerciale e l’assistenza che la contatteranno per capire meglio e fornirle l’assistenza necessaria.
Nel caso la chiamerò personalmente per aggiornarla.
Cordiali saluti,
Franco B.
<recapiti/riferimenti>
<in alternativa, a metà testo: Ne parlo con i nostri tecnici e le faccio sapere come ci possiamo organizzare… La contatterò telefonicamente per capire meglio e programmare l’intervento di assistenza … >

EMAIL COMMERCIALE PER PROPORRE UN PRODOTTO
Oggetto: presentazione <nome prodotto>
Gentile <Responsabile Acquisti>,
la contatto per aggiornarla su novità e articoli che potrebbero interessarla. La lista completa la trova in allegato. In questo periodo abbiamo ancora disponibili due pezzi della versione X del <prodotto> che aveva già acquistato in passato, insieme al nuovo kit per la manutenzione che serve a facilitare le operazioni di pulizia ordinarie risparmiando tempo e fatica. Nel caso fosse interessato mi faccia sapere in modo che possa riservarle ciò che le serve. Se avesse bisogno di altre informazioni, anche in merito ad altri aspetti, mi chiami pure.
Un saluto cordiale,
Maria G.
<recapiti/riferimenti>

EMAIL PER SOLLECITARE UNA RISPOSTA
Oggetto: <questione>
Gentile <cliente/collega/collaboratore>,
la contatto in merito a <questione> e per sapere se ha ricevuto l’email inviata il <data>. In caso contrario gliela posso reinviare.
Rimango in attesa di un riscontro da parte sua, in modo da poterci organizzare, nel caso, prima del periodo di chiusura. <o comunque un vantaggio/beneficio suo>
Distinti saluti,
Carlo V.
<recapiti/riferimenti>

EMAIL PER SOLLECITARE UN PAGAMENTO
(primo sollecito)
Oggetto: fattura insoluta
Gentile <Responsabile Amministrazione>,
la contatto in merito al pagamento della fattura n. da noi emessa il ___ , con scadenza ___ . Nel controllare le nostre scritture contabili ci risulta insoluta. Vi chiediamo di verificare l’avvenuto pagamento e quindi di comunicarci le modalità. Nel caso non fosse ancora stata pagata, vi invitiamo a provvedere entro e non oltre il <data>.
Rimaniamo in attesa di un vostro cortese riscontro, in modo da evitare il blocco delle forniture e aggravi di spese. Distinti saluti,
Anna S.
<recapiti/riferimenti>